Notifica Preliminare

La Legge finanziaria prevede che in caso di mancata comunicazione all'ASL della Notifica Preliminare prevista ai sensi del D.lgs 81/08 e s.m.i. si perde il diritto alla Detrazione Fiscale del 50%. L'omessa trasmissione prevede inoltre il comminamento di una sanzione amministrativa pecuniaria di importo compreso tra 548,00 e 1.972.80 euro.

Il decreto legislativo 81/2008 (il c.d. Testo Unico sulla Sicurezza) prevede che la notifica preliminare all’ASL sia obbligatoria quando si verifica almeno una delle seguenti condizioni:

1. Nel cantiere si trovano a lavorare più imprese anche non contemporaneamente.

2. Nei cantieri che, inizialmente non soggetti all’obbligo di notifica, ricadono nelle categorie di cui al numero 1 per effetto di varianti sopravvenute in corso d’opera.

3. Cantieri in cui opera un’unica impresa la cui entità presunta di lavoro non sia inferiore a duecento uomini-giorno.


Il documento della notifica preliminare ASL deve riportare i dati fondamentali che servono per identificare il cantiere e i suoi responsabili.

 

Nel caso della Regione Lombardia esiste un portale dedicato.

 

Il nostro studio è in grado di inoltrare la Notifica Preliminare agli organi territorialmente preposti entro 24 ore dall'incarico da parte del committente.

np.jpg

 

 

 

 

 

L'incarico è comprensivo dello svolgimento da parte dello Studio delle seguenti attività:

 

 

 

  • Raccolta documentale dei soggetti coinvolti ;
  • Caricamento dei dati presso apposito portale della Regione di Appartenenza;
  • Trasmissione della Notifica Preliminare agli organi territorialmente preposti al ricevimento;
  • Download delle ricevute di trasmissione;
  • Invio al cliente della Notifica preliminare corredata dalle ricevute di presentazione, tramite email;

Notifica Preliminare di cui all'art. 99 del D.lgs 81/08 e s.m.i.

Disponibilità: 1000
Prezzo: 499,00 € 299,00 € -200,00 € -40% IVA inclusa